Questo sito fa uso di Cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia Cookie Tecnici che Cookie di Terze Parti. 
Proseguendo nella navigazione , scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

1.jpg11.jpg7.jpg6.jpg4.jpg8.jpg12.jpg3.jpg10.jpg5.jpg9.jpg2.jpg

123

 

OPUSCOLO DEI PROGETTI EXTRACURRICULARI Anno Scolastico 2016/2017

Nel presente opuscolo, Cooperativa Sintonia, Accademia Linguistica Internazionale e StarLight Un planetario… tra le dita! sono lieti di presentarVi i loro progetti extracurriculari, attivabili su richiesta, per l’Anno Scolastico 2016/2017.

I progetti nascono dall’unione di forze e intenti di Sintonia, ALI e StarLight che vantano, al loro interno, di giovani professionisti con esperienza nell’ambito della cura e dell’intrattenimento di bambini e ragazzi, nonché con preparazione ed esperienza nell’ambito della promozione interlinguistica e interculturale.

Le variegate professionalità che Sintonia, A.L.I. e StarLight mettono in campo sono in grado di offrire un ampio ventaglio di proposte educative che circondano il bambino/ragazzo nella sua crescita personale e come membro della società.

 

CONTENUTO DELL’OPUSCOLO:

Progetto Astronomia “Alla scoperta del cielo”

Progetto Lingua Italiana per Stranieri

Progetto Lingue Straniere: lingua inglese – lingua spagnola 

Progetto “Judo a scuola”  

PROSPETTO RIASSUNTIVO DEI PROGETTI EXTRACURRICULARI  

Progetto Doposcuola  

PROSPETTO RIASSUNTIVO DEL PROGETTO DOPOSCUOLA 

Progetto Astronomia “Alla scoperta del cielo”
Responsabile del progetto: “StarLight Un planetario… tra le dita!” 
Telefono: 389 486 4428 e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Finalità: avvicinare gli alunni alla scoperta delle principali caratteristiche del cielo, formalizzando conoscenze corrette e favorendo la loro visualizzazione. 
Obiettivi:

1. stimolare interesse e piacere verso la natura 
2. stimolare la capacità di osservazione 
3. favorire l’apprendimento in situazioni collaborative 
4. avviare alla conoscenza dei fenomeni astronomici 
5. acquisire la capacità di orientamento diurno e notturno

Metodologia:

1. lezioni interattive in peer-education 
2. realizzazione di paper model 
3. proiezioni del cielo 
4. esercitazioni sul campo 
5. osservazioni del cielo diurno e notturno

Strumenti (a carico di StarLight):

1. computer 
2. videoproiettore 
3. clickers 
4. strumenti per l’osservazione (solarscope, telescopi, binocolo) 
5. schede di lavoro 
Materiali (a carico degli studenti):

1. quadernone a quadretti 
2. materiale di cancelleria (astuccio con: penne, righello, colori pastello, matita, gomma, forbici, colla, goniometro, compasso) 
Argomenti:

1. orientamento diurno (sistema di riferimento, moti della Terra, irraggiamento solare) 9 ore 
2. orientamento notturno (sistema di riferimento, gli oggetti del cielo) 9 ore 
3. osservazioni 2 ore (1 ora diurna e 1 ora notturna) 

Progetto Lingua Italiana per Stranieri
Responsabili del progetto: Dott.ssa Sara AlHajAhmad e Dott.ssa Beatrice Mariano
Telefono: 392 412 6524 e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Finalità
Il progetto ha come finalità quella di creare uno spazio di apprendimento per bambini e ragazzi stranieri. Verrà portato avanti un percorso specifico e diversificato di apprendimento della lingua italiana.

Obiettivi
1. Facilitare l’acquisizione della lingua italiana, sia scritta, sia orale, a vari livelli.
2. Facilitare la comprensione e l’utilizzo della lingua nel percorso scolastico.

Metodologia

1. Approccio metodologico umanistico-affettivo che incentivi e tenga alta la motivazione dello studente e che valorizzi i saperi e la cultura di origine con la creazione di uno spazio positivo di comunicazione interculturale.
2. Lavoro in gruppi di apprendimento affiancato a momenti di lavoro individuale per consolidare le conoscenze del singolo discente.
3. Attività ludiche e di cooperazione (quali: giochi, lavori di gruppo, attività teatrali, ecc.).

Strumenti e materiali

Tutti gli strumenti e i materiali (quali: schede di lavoro, computer, stereo, materiale di consumo vario ed eventuale, ecc.) sono a carico dell’associazione. 
Agli alunni si richiedono esclusivamente: un quadernone formato A4 e il materiale di cancelleria (astuccio con penne, matite, pastelli, pennarelli, gomma da cancellare, temperamatite, righello, forbici, colla a stick, ecc.)

Argomenti
Lingua e cultura italiana. Il programma sarà adattato alle caratteristiche del gruppo che intenderà partecipare al progetto.

Progetto Lingue Straniere
Responsabile del progetto: Dott.ssa Yessenia Barros
Telefono: 328 318 8488 e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

LINGUA INGLESE  LINGUA SPAGNOLA


Finalità: avvicinare gli alunni alla lingua straniera favorendo un approccio naturale, positivo e giocoso alla lingua, che produca gratificazione negli alunni.
Obiettivi:

  • avviare allo studio della lingua straniera, consolidando e integrando le eventuali conoscenze acquisite nel percorso di scolarizzazione;
  • favorire l’apprendimento linguistico attraverso il coinvolgimento ludico e psico-motorio;
  • stimolare l’acquisizione linguistica attraverso la condivisione di attività di gruppo;
  • suscitare interesse e passione per la lingua straniera, così da favorirne un continuativo percorso di approfondimento e consolidamento;.

Metodologia:

  • lezioni interattive in peer-education;
  • attività laboratoriali ludico-narrative;
  • focus su conversazione e interazione.

Strumenti e materiali:

  • sono a carico delle associazioni tutti gli strumenti e i materiali, quali: schede di lavoro, computer, stereo, materiale di consumo vario ed eventuale...
  • agli alunni, si richiedono: un quaderno formato A4 e il materiale di cancelleria (astuccio completo di: matite, penne, matite colorate, pennarelli, gomma da cancellare, righello, forbici, colla stick, ecc.).

Argomenti:

  • nozioni della lingua straniera: il programma sarà adattato all’età degli alunni;
  • nozioni della cultura dei paesi in cui si parla la lingua straniera.


Progetto “Judo a scuola”
Responsabile del progetto: Dott.ssa Yessenia Barros - Tecnico CUS Perugia- 
Telefono: 328 318 8488 e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  • Finalità

Il progetto “Judo a Scuola” ha come finalità principale quella di favorire lo sviluppo delle capacità di aggregazione e di socializzazione degli alunni, puntando sull’interazione collaborativa e sul confronto positivo con i compagni. 
Si valorizzerà l’interazione tra tutti i linguaggi, facendo emergere un’idea di persona come sistema integrato alla cui formazione e al cui equilibrio dinamico concorrono la componente percettivo-motoria, quella logico-razionale e quella affettivo-sociale.

  • Obiettivi

Il progetto, adeguando, differenziando e modulando le metodologie e i contenuti delle Discipline Federali, vuole contribuire allo sviluppo completo ed armonico della personalità del singolo alunno. Nello specifico:
- sviluppo dell’intelligenza motoria e delle sue funzioni senso-percettive
- studio del linguaggio motorio
- movimento nello spazio e nel tempo
- gioco, sport, regole, fair play (ludere, non laedere)
- sicurezza e prevenzione, salute e benessere

  • Metodologia:

- metodo ludico-motorio
- metodo della libera esplorazione
- metodo del problem solving

  • Strumenti (a carico dell’Associazione):

- materassini componibili
- over (ostacoli fissi)
- coni, cerchi e palloni di spugna

  • Materiali (a carico dell’alunno):

- judogi
- biancheria di ricambio con asciugamano, sapone e borotalco.

  • Argomenti

Il programma proposto, progressivo e graduale, verrà predisposto secondo itinerari metodologici commisurati all’età, delineando una pratica divertente e soprattutto sicura. 
Nello specifico questi saranno gli argomenti trattati:
- strutturazione spazio-temporale e coordinazione senso-motoria
- equilibrio (Statico, statico-dinamico e dinamico)
- definizione e coordinazione della lateralità
- educazione e controllo della respirazione, del tono e del rilassamento

PROSPETTO RIASSUNTIVO DEI PROGETTI EXTRACURRICULARI

DESTINATARI DEI PROGETTI: alunni delle scuole dell’infanzia, delle scuole primarie e delle scuole secondarie di primo grado.

LUOGO DI SVOLGIMENTO: aule e ambienti in concessione all’interno di una delle scuole dell’Istituto Comprensivo.

PERIODO DI SVOLGIMENTO: A.S. 2016-2017 (novembre 2016 – maggio 2017).

MODALITÀ DI SVOLGIMENTO: n. 1 incontro settimanale, della durata di 60 minuti, per un totale di n. 20 settimane nell’arco dell’anno scolastico.

COSTI
Per un gruppo da 26 a 30 bambini: € 40. 
Per un gruppo da 21 a 25 bambini: € 50; 
Per un gruppo da 16 a 20 bambini: € 65; 
Per un gruppo da 11 a 15 bambini: € 90; 
Per un gruppo da 8 a 10 bambini: € 125;

MODALITÀ DI PAGAMENTO: pagamento in unica soluzione al momento dell’iscrizione.

INFORMAZIONI GENERALI:

- Le giornate e gli orari di svolgimento saranno concordati dai responsabili dei singoli progetti con le famiglie degli alunni interessati alla partecipazione.
- I costi sopra riportati si intendono per l’iscrizione e la partecipazione a un singolo progetto.
- I costi si riferiscono alla quota di un singolo bambino e variano in base alla numerosità del gruppo che si è venuto a formare al momento dell’inizio del corso.
- I costi indicati si intendono per l’intera durata del corso (20 incontri di 60 minuti).
- È prevista una quota di iscrizione pari a € 7 solo per il progetto “Judo a scuola”, con la quale è possibile partecipare ad eventuali gare sportive durante l’intero anno scolastico, attraverso la Federazione CUS Perugia.
- Ulteriori costi per lo svolgimento dell’attività (assistenza particolare, quote extra per affitto di ulteriori locali o altre spese di diversa natura) non sono inclusi nelle quote sopra indicate e sono da aggiungere agli importi sopra calcolati.
- La mancata partecipazione a un incontro non dà diritto al rimborso, né al suo recupero.
- Le quote versate al momento dell’iscrizione verranno parzialmente rimborsate (80% della quota degli incontri non presenziati) solo in caso di comprovato trasferimento dell’alunno presso altra scuola/città.


Progetto Doposcuola
Responsabili del progetto: Dott.ssa Beatrice Mariano e Dott. Luca Di Bitonto
Telefono: 392 412 6524 e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Il Progetto Doposcuola intende creare uno spazio educativo e socio-culturale all’interno del quale si possa offrire alle famiglie e ai ragazzi un valido strumento di supporto e di autonomizzazione nello svolgimento dei compiti scolastici.

Fra i servizi offerti vi sono:
- servizio di anticipo e di posticipo a scuola;
- servizio mensa;
- servizio di doposcuola: aiuto compiti e intrattenimento ludico.

Il Progetto Doposcuola, oltre a sostenere il bambino/ragazzo durante lo svolgimento dei compiti pomeridiani, propone una grande varietà di attività ludico-ricreative ed educative, psicomotorie, linguistiche, culturali e interculturali. In tale modo, la frequentazione del doposcuola diviene anche occasione di aggregazione, di socializzazione e di divertimento.

Si offre la massima disponibilità nell’adattare le modalità di svolgimento del Progetto Doposcuola alle esigenze delle famiglie in quanto a orari e giorni di apertura, prolungamento orario della permanenza, ecc.

Vi è, inoltre, la possibilità di attivare – su richiesta – percorsi personalizzati e di sostegno didattico (individuali o in piccoli gruppi) per supportare gli studenti con Disturbi Specifici di Apprendimento (DSA) e con Bisogni Educativi Speciali (BES), per fornire loro tutti gli strumenti che li rendano autonomi nella gestione dei compiti da svolgere a casa (e a scuola).


PROSPETTO RIASSUNTIVO DEL “PROGETTO DOPOSCUOLA”

DESTINATARI: alunni della scuola primaria e secondaria di primo grado.

PERIODO DI SVOLGIMENTO: A.S. 2016-2017 (novembre 2016 – giugno 2017).

LOCALI: ambienti in concessione all’interno della struttura della scuola.

MENSA: possibilità di offrire il servizio mensa, tramite agenzia esterna di catering. Il menù comprende: primo, secondo, contorno, pane, frutta e acqua. I piatti sono monoporzione. Il servizio prevede l’acquisto anticipato di un blocchetto di 10 pasti.

GRUPPI DI ALUNNI: inizio delle attività di doposcuola previa formazione di gruppi di minimo 12 e massimo 15 alunni partecipanti.

TIPOLOGIE DELL’OFFERTA:
- servizio mensa: orario di uscita – 14:00;
- attività di doposcuola: ore 14:00 – 17:00;
- servizio di anticipo e posticipo (su richiesta).

COSTI:

- attività di doposcuola: € 5,00 al giorno;
- servizio mensa: € 55,00 per un blocchetto di n. 10 pasti (€ 5,50 a pasto);
- servizio di anticipo e posticipo: costi da definire in base al numero di partecipanti;
- percorsi personalizzati: costi da definire a seconda del tipo di percorso.

ISCRIZIONI: quota d’iscrizione con validità annuale (fino a giugno 2017) pari a € 35,00.

MODALITÀ DI PAGAMENTO: pagamento settimanale anticipato entro il venerdì della settimana precedente.

INFORMAZIONI GENERALI

- Attività: dal lunedì al venerdì, escluse le festività, secondo il calendario scolastico regionale.
- Aperture extra: possibilità di apertura il sabato mattina e durante le vacanze scolastiche, come da calendario scolastico regionale, al raggiungimento del numero minimo di partecipanti.
- La quota di € 5 al giorno per il servizio di doposcuola presuppone la frequentazione continuativa del servizio, dal lunedì al venerdì, per n. 4 settimane al mese, da novembre a maggio. Vi è la possibilità di concordare un piano personalizzato di frequentazione (ad esempio: 2 settimane/mese), senza sovrapprezzo se il gruppo di frequentanti regolari è già formato.
- L’assenza del bambino che usufruisce del servizio mensa dovrà essere comunicata entro le ore 8:30 del mattino, al numero di telefono: 392 412 6524. Qualora non venisse comunicata, sarà addebitato il costo del servizio mensa per la giornata.
- L’assenza giornaliera non dà diritto a rimborso della quota versata o al recupero delle attività.
- La mancata partecipazione a un’intera settimana dà diritto a un rimborso pari all’80% della quota versata (previo tempestivo avviso).
- Ritardo in uscita: prima ora: € 5,00; dalla seconda ora in poi € 6,00/ora.
- Ulteriori costi per lo svolgimento dell’attività (assistenza particolare, quote extra per affitto di ulteriori locali, quote per l’acquisto di materiale extra o altre spese di diversa natura) non sono inclusi nelle quote sopra indicate e sono da aggiungere agli importi sopra calcolati.

Joomla templates by a4joomla